ISTITUTO COMPRENSIVO
“Gela e Butera”

Via Butera, snc - Gela (CL)

Il PNSD () prevede la realizzazione di un percorso centrato sull’innovazione didattica, tenendo conto delle tecnologie digitali come sostegno per la realizzazione di nuovi paradigmi educativi e come mezzo per la progettazione operativa delle attività. L’obiettivo è quello di passare da una scuola della trasmissione a quella dell’apprendimento. L’azione di accompagnamento, secondo il PNSD, si attua attraverso l'Animatore Digitale dell'Istituto che sviluppa progettualità su tre ambiti:

  • FORMAZIONE INTERNA per fungere da stimolo alla conoscenza e applicazione del PNSD (ma non dovrà necessariamente essere un formatore), sia organizzando laboratori formativi, sia animando e coordinando la partecipazione alle altre attività formative, come quelle organizzate attraverso gli snodi formativi.
  • COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ SCOLASTICA per favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche aprendo i momenti formativi alle famiglie e altri attori del territorio.
  • CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE per individuare metodologie e tecnologie sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola, coerenti con l’analisi dei fabbisogni dei docenti e degli studenti, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure. I risultati attesi con l’adozione del piano d’intervento dell’animatore digitale sono i seguenti: - Uso sistematico e disinvolto delle tecnologie digitali, anche a supporto della didattica. - Acquisita consapevolezza e fruizione attiva e critica delle nuove tecnologie.  
Il PNSD (PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE)

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL’A.D.       

SCUOLA DIGITALE: LE NUOVE VIE DELLA DIDATTICA